Share

Torna alla galleria

La storia di Shimano

Con più di 90 anni di storia, Shimano è un'azienda all’avanguardia nello sviluppo di nuove tecnologie: crea prodotti, in risposta alle esigenze dei ciclisti di tutto il mondo, realizzati con componenti di altissima qualità, tecnologie originali e idee innovative.

1921

All’età di ventisei anni Shozaburo Shimano fonda a Sakai (Osaka) l’azienda Shimano Iron Works e inizia a produrre meccanismi di ruota libera per biciclette. Tra tutti i componenti della bici il meccanismo di ruota libera incarnava al tempo il più alto livello di tecnologia.

1940

Il nome dell’azienda cambia in Shimano Iron Works Co., Ltd, e vede Shozaburo Shimano nel ruolo di primo presidente con 300 impiegati al seguito.

1957

Nasce il primo mozzo a 3 velocità.

1958

Shozaburo Shimano muore e Shozo Shimano diventa il secondo presidente. 

1965

Viene fondata a New York la Shimano American Corporation.

1970

Viene costruita una nuova fabbrica nella prefettura di Yamaguchi e viene rafforzato il sistema di produzione (si producono circa 50.000 contropedali al mese).

1972

Nasce Shimano Europe GmbH a Düsseldorf.

1973

Viene costruita la prima fabbrica fuori dai confini giapponesi, Shimano Singapore.
Viene lanciato sul mercato il primo gruppo di componenti per la competizione su strada, il DURA-ACE.

1980

Viene lanciato il DURA-ACE AX 7300, creato con lo scopo di ridurre la resistenza aerodinamica.

1982

Viene realizzato il gruppo SHIMANO 105 e il primo DEORE XT.

1986

Viene creato il gruppo SHIMANO 105 con un sistema di freni a risposta lineare (SLR)

1988

Andy Hampste vince il Giro d’Italia con il DURA-ACE.

1990

Nasce il DURA-ACE serie 7400 con il Dual Control Lever, che incorpora il meccanismo di cambio nella leva del freno, così da poter cambiare senza togliere la mano dal manubrio.

1991

Il nome dell’azienda cambia in SHIMANO INC.
Nasce il primo gruppo per la competizione su MTB, l’ XTR.

1992

Keizo Shimano è il terzo presidente.
Apre il museo della bicicletta a Sakai (Giappone).

1995

Yoshizo Shimano diventa il quarto presidente.

1996

Viene lanciato il DURA-ACE 7700 secondo la filosofia “stress-free”, già esistente nei precedenti sistemi di deragliatori. 

2001

Yozo Shimano è il quinto presidente.
Da qui in poi l’azienda cresce sempre più; vengono costruite nuove filiali a Shanghai, a Taiwan, in Repubblica Ceca e in Francia.

2004

Viene lanciato il DURA-ACE serie 7800.

2008

Viene acquistato il marchio Pearl Izumi.
Nasce il DURA-ACE 7900 seguendo il concetto “Evolution of Perfection” (evoluzione della perfezione): design ottimale e guarnitura che combina Hollowgride e Hollowtech. 

2009

Viene introdotto il nuovo sistema Di2 (Digital Integrated Intelligence), il sistema di cambio elettronico che viene applicato al DURA-ACE 7900.

2010

Vengono realizzati i primi componenti per pedalata assistita: nasce SHIMANO STEPS.

2012

È l’anno del DURA-ACE 9000: la serie viene totalmente rivista e riprogettata; ha una guarnitura a quattro braccia, un sistema di freno SRL-EV e cambio a 11 velocità. 

2014

Viene lanciata la serie XTR M9000, M9020 e la XTR Di2 M9050.
Nasce Shimano Italy Bicycle Components S.r.l.

2016

Viene lanciato il DURA-ACE R9100 (gruppo di componenti per competizione su strada) dotato di misuratore di potenza.

Articolo correlato