Torna alla galleria

Tutto conta: l’attenzione ai dettagli del nuovo Shimano XTR

Prima dello sviluppo di un nuovo gruppo, la nostra squadra di sviluppatori discute gli obiettivi che vuole raggiungere. Questi obiettivi riflettono l’evoluzione dello sport e delle nostre abilità tecniche, e nuove informazioni. Alcuni cambiamenti sono ovvi, ma spesso ci sono moltissimi dettagli che si aggiungono a quel nuovo punto di riferimento nelle prestazioni. 

Su misura per il tuo utilizzo

Prima di tutto, offriamo scelta. Tu conti in qualità di ciclista. Vuoi un Q-factor minore? Ci abbiamo pensato noi con le nostre pedivelle XC, mentre altri potranno optare per la versione enduro che è più ampia. La pedivella è stata oggetto di un altro cambiamento importante: è ora facilissimo cambiare la corona con il nuovo montaggio diretto. Cambiare la corona con una più piccola è ora un gioco da ragazzi. Sei alla ricerca di una gamma rapporti ancora più vasta? Ci abbiamo pensato noi con la corona doppia, con una gamma enorme del 612 % e il deragliatore dalle migliori prestazioni. 

L’intero sistema di trasmissione presenta molti dettagli che lo rendono il gruppo dalla cambiata più rapida e lineare disponibile sul mercato. La cassetta pignoni, che è stata realizzata in alluminio, titanio e acciaio, è stata lavorata con nuove rampe che chiamiamo HyperGlide+. Queste permettono scalate ancora più rapide, anche quando si sta scaricando la potenza. Le scelte contano, quindi opta per una cassetta 10-45 con rapporti di trasmissione ravvicinati, o scegli la cassetta definitiva 1× con una gamma di 10-51. 

Lineare e potente

La potenza è trasferita tramite la nuova catena, che è stata migliorata smussando i bordi delle maglie interne. Questo rende il sistema di trasmissione estremamente silenzioso, permettendo incroci della catena maggiori con i sistemi di trasmissione a corona singola, senza presentare alcun problema. Tutte queste cambiate sono gestite dalle tue dita, con comandi cambio che richiedono meno sforzo, ma che sono chiaramente indicizzati. In più, le funzionalità per le doppie cambiate sono state ottimizzate, quindi i salti di rapporto accidentali sono una cosa del passato. Inoltre, i nuovi comandi cambio possono essere montati con il nuovo sistema I-SPEC-EV, che permette una migliore regolazione per adattarsi ancora meglio alle tue preferenze personali. 

Per i ciclisti che utilizzano un sistema 2×12, il comando cambio sinistro (SL M9100 IL / SL M9100 L) presenta la nuova leva Mono Lever dall’azionamento semplice e intuitivo, un sistema che utilizza solo una leva per cambiare o scalare. 

Il nuovo cambio permette un’enorme gamma per il sistema 1×, con pulegge da 13 denti che mantengono la catena più stabile che mai e permettono un’esperienza di cambio fluida. 

Controllo a portata di dito

La leva del freno a cui può essere montato il comando cambio è stata anche oggetto di alcuni perfezionamenti. Il punto di contatto col manubrio è stato postato verso l’interno, così che tutta la forza applicata venga trasmessa direttamente al corpo freno posteriore, dando inoltre una migliore risposta. Il risultato è una potenza di frenata maggiore, una migliore modularità e leggerezza per qualsiasi opzione di freni tu scelga: offriamo una configurazione a quattro pistoni con leve corrispondenti, come anche i nostri freni ultraleggeri a doppio pistone. I nostri freni leggeri con doppio pistone presentano un bellissimo corpo monolitico, e perdono ancora più grammi con le loro leve in carbonio. I nostri freni con quattro pistoni offrono ancora più potenza e più regolazioni sulla leva, sia sul punto di frenata che per la regolazione fine dell’escursione della leva. Le pastiglie dei freni con alette mantengono il sistema frenante più fresco che mai, e sono abbinate al nuovo disco Freeza che è più leggero, perdendo ancora più grammi indipendentemente dal diametro scelto.

Silenzio per favore: ecco a voi Scylence

Tutti questi dettagli si sommano per dare vita al nostro sistema di trasmissione più veloce, fluido e silenzioso che mai. Quel silenzio è qualcosa che apprezziamo, e così abbiamo creato i nuovi mozzi Scylence. Il mozzo posteriore si disimpegna totalmente quando non stai pedalando, ruotando senza alcun rumore o attrito. Puoi sentire la gomma rotolare, il movimento della sospensione, o gli uccellini che cinguettano. Scorri come mai prima d’ora. E per quella discesa finale, abbassa il tubo reggisella telescopico con la nuova leva regolabile minimalista. XTR ha pensato a tutto!

Articolo correlato