Torna alla galleria

SHIMANO CELEBRA I 25 ANNI DELLA MAGIA SPD

Lo scorso anno Shimano ha celebrato i 25 anni di Shimano Pedaling Dynamics. Da allora, SPD è stato il punto di riferimento del settore. È giunta l'ora di rivivere 25 anni di stili, tendenze e innovazioni. E chi meglio di Keisuke Kuramoto, senior product manager di Shimano, potrebbe parlarci di alcune delle scarpe emblematiche.

Tutto iniziò con la scarpa M100. All'epoca il mondo stava cambiando. L'Unione Sovietica si sciolse dopo le dimissioni del presidente Gorbaciov e Boris Eltsin divenne il primo presidente della Repubblica Russa liberamente eletto; il Parlamento sudafricano abrogò le leggi sull'apartheid; i Nirvana trasformarono la musica pop con la canzone "Smells Like Teen Spirit"; e Shimano rivoluzionò il mondo del ciclismo con il sistema SPD a placchetta incassata. Improvvisamente i ciclisti si trovarono bloccati sui loro pedali e, sebbene in un primo momento fosse stato un pensiero spaventoso, i benefici si sono fatti immediatamente sentire. Il totale trasferimento di potenza e una presa migliore hanno portato la velocità e il controllo a nuovi livelli.

Casual, sportiva

E la M100 era una bella scarpa. Non si trattava di una scarpa che diceva "sono un ciclista". Era una scarpa che diceva "sono una scarpa". Sportiva e seria, ma anche casual. Si potrebbe immaginare ai piedi di un escursionista che la indossa su un sentiero o di qualcuno che passeggia per il parco. Il suo grigio chiaro, sottovalutato, riflette un decennio che abbracciò il minimalismo nella moda, ma c'è decisamente un cenno al neon degli anni '80 in quelle tre strisce luminose sullo strappo.

Sono un ciclista

"La M200 è stata lanciata nel 1992," dice Kuramoto a proposito dell'erede della M100. "Fu realizzata appositamente per il cross country. La forma della scarpa è definita in modo molto più preciso per la competizione". Competizione è la parola giusta. A differenza della M100, questa scarpa dice davvero "sono un ciclista". E uno che vuole andare veloce: le sue linee arancione audace aprono la strada. Si tratta di una scarpa più robusta e snella della M100, ed è più stile anni '90 (aspettate di vedere i muscoli del suo fratello più giovane, di cui parleremo presto).

Un rosso che non passa inosservato

Avanti veloce fino al 1996. Il mondo del cinema stava per essere scosso da Independence Day, il film di maggiore incasso, mentre le vendite di Shimano erano guidate dalla rossa D100. Un design aggressivo, a stivaletto, che arriva dritto agli occhi, con una manciata di caratteristiche che consentono di repellere fango, acqua e altri spiacevoli elementi. "Sembra uno stivaletto", spiega Kuramoto, "ma in realtà il lato superiore della tomaia è realizzato in morbido neoprene che permette di muovere liberamente la caviglia." In contemporanea, Shimano ha sviluppato il pedale a sgancio rapido che cambiò le regole del gioco: l'M636. "I rider di BMX non si erano mai agganciati ai pedali prima di allora, quindi si può sicuramente dire che questa innovazione ha cambiato il mondo delle competizioni in BMX."

Sentirsi supersonici

Oggi viviamo in un mondo di fantascienza. Computer portatili, netbook, tablet, cellulari grandi, cellulari piccoli, auricolari: sono ovunque. La M300 si adatta perfettamente a questa realtà. Elegante, argentata e moderna in modo sfrontato e orgoglioso, questa scarpa è supersonica.

"La M300 vanta la tecnologia Custom-Fit. È la soluzione ideale per i rider che trovano la tomaia delle loro scarpe troppo dura. La scarpa viene riscaldata e poi messa sottovuoto intorno al piede per prendere la forma esatta del piede stesso."

Dai, indossami

Nel 2014 gli smartwatch e i droni controllati a distanza hanno fatto furore e Shimano ha rilanciato questo modello; per noi si tratta di una grande opportunità per vedere che cosa è cambiato nel corso di questo periodo. In un certo senso abbiamo chiuso il cerchio. Non ha nulla dello splendore della M300, quindi ha effettivamente senso averla chiamata M200, visto che sono evidentemente correlate. Si tratta di una scarpa robusta di colore verde kaki con l'originale cenno di arancione. Quasi come se volesse dire che i cellulari e i tablet sono belli e utili ma che non bisogna dimenticare che fuori esiste il meraviglioso mondo della natura. Indossami, cosa stai aspettando? 

Che cosa ci regaleranno i prossimi 25 anni? Se Marty McFly ci ha insegnato qualcosa è che avremo delle bici senza ruote. L'abbiamo detto noi per primi.

Per la più recente linea di scarpe Shimano visitate il sito www.shimano-lifestylegear.com

Unfortunately we cannot provide you this service with your current cookie preferences. If you would like to change your cookies preferences, please click “Privacy Policy and Cookies” in the footer.

Articolo correlato